Riaprite le scuole a settembre o andate a casa!

“Dopo tre mesi di task force, comitati scientifici e annunci, il Governo dia certezze sulla riapertura delle scuole a settembre”. Lo chiede  Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia Sardegna, che ha presentato un’interpellanza al ministro Azzolina. “Otto milioni di studenti italiani, con le rispettive famiglie, sono stati totalmente ignorati durante l’emergenza e letteralmente abbandonati insieme ai loro  docenti e alle loro scuole. Perfino i boss mafiosi scarcerati sono stati degnati di maggiore attenzione! Non è più tempo di annunci, di teorie strampalate sugli ‘imbuti’ e di continui rinvii. Ulteriori ritardi rischierebbero di pregiudicare la riapertura puntuale dell’anno scolastico 2020-2021: le scuole, infatti, non avrebbero il tempo necessario di adeguarsi alle nuove misure che saranno adottate dal Governo. Nelle ultime settimane abbiamo visto ministri minacciare le dimissioni per ottenere la sanatoria dei migranti. Chiediamo al ministro Azzolina un uguale gesto di responsabilità verso cittadini italiani, verso bambini e ragazzi che in questi mesi sono stati dimenticati: ci metta la faccia e, se non dovesse riuscire a riaprire le scuole a settembre, rassegni le dimissioni”.

Un pensiero su “Riaprite le scuole a settembre o andate a casa!

  • Maggio 26, 2020 in 11:02 am
    Permalink

    Il Governo deve andare a casa

    Rispondi

Rispondi a Anna Lai Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.